Nella serata di ieri, a Castelfranco Emilia, i Carabinieri della Tenenza hanno tratto in arresto un uomo per aver violato il provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie e dalla figlia, emesso dal Giudice del Tribunale di Bologna, per il reato di “maltrattamenti in famiglia”, a cui era stato sottoposto lo scorso mese di marzo.

L’uomo, era stato sorpreso da una pattuglia all’interno dell’abitazione occupata dalla moglie e dalla figlia, incurante del provvedimento a cui era sottoposto.
Per la violazione del provvedimento, i Carabinieri hanno inoltrato una segnalazione all’Autorità Giudiziaria.









Articolo precedenteI Carabinieri Forestali mettono a dimora piantine, sia a Bologna che in numerosi istituti scolastici della provincia
Articolo successivoIl Sindacato: “In Ferrari è stato sottoscritto il rinnovo del premi di competitività escludendo la Fiom Cgil Modena”