Scabbia per tre studenti a Canossa





    La direzione del Distretto sanitario di Montecchio ha reso noto che, a seguito di una segnalazione di scabbia in tre ragazzi che frequentano la scuola media di Canossa, ha dato avvio agli interventi di controllo, sorveglianza e profilassi sulle persone esposte al contagio in ambito familiare al fine di prevenire ogni ulteriore diffusione.

    I medici del Distretto – informa l’Ausl di Reggio – hanno provveduto all’allontanamento temporaneo degli studenti identificati e ad informare le famiglie dei compagni di classe dove si sono verificati i casi. Ad oggi i ragazzi sono gia’ stati riammessi a scuola.


    Il monitoraggio continuera’ nei prossimi giorni e – precisa l’Ausl – ”non sono necessari al momento ulteriori specifici interventi, in quanto i casi sono circoscritti. L’infestazione non riveste carattere di pericolosita’ per la salute ne’ a breve ne’ a lungo termine, trattandosi di una comune infestazione da parassiti cutanei”.









    Articolo precedenteMonicelli presenta i classici del cinema muto a Modena
    Articolo successivoCassazione: la palpatina sui pantaloni è violenza sessuale