Home Reggio Emilia Nasce a Fabbrico il progetto “Spesa a Casa”

Nasce a Fabbrico il progetto “Spesa a Casa”

Fabbrico non abbandona i propri anziani a se stessi. Per loro, dalla collaborazione tra Amministrazione comunale, Distretto Sociale Coop di Fabbrico, Associazione “Gruppo Primavera” ed i Pionieri della Croce Rossa di Fabbrico è nato il progetto “Spesa a casa”.

Come si svolge? A partire dal 27 settembre gli anziani che vorranno essere accompagnati a fare la spesa o riceverla direttamente a domicilio, potranno farlo prenotando il servizio presso il Gruppo Primavera dal lunedì al venerdì (dalle 9.00 alle 11.00) allo 0522/650282. Una volta a settimana i volontari dei Pionieri della Croce Rossa o del Distretto Soci Coop accompagneranno l’anziano nei negozi che aderiscono all’iniziativa o, in caso di immobilità, consegneranno direttamente a casa la spesa richiesta.

A chi è rivolto? Il servizio si rivolge principalmente alle persone con almeno 75 anni di età che abbiano la necessità di essere accompagnate a fare la spesa o siano impossibilitate ad uscire di casa. Ma non solo, rientrano nel progetto anche i cittadini con un’età inferiore a 75 anni in condizioni di disabilità.

Non solo cibo… Anche la Biblioteca aderisce all’iniziativa. Perché il sostentamento fisico è indispensabile, ma non è l’unico ingrediente per conservare la piena vitalità della persona. E allora, così come per la spesa, allo stesso modo è possibile prenotare telefonicamente la consegna a domicilio delle letture desiderate con il limite di 3 libri ogni volta per un periodo di 30 giorni.

Per l’attivazione del servizio è possibile rivolgersi alla biblioteca comunale, tel. 0522/751923. Il catalogo dei libri è consultabile anche online al sito: http://opac.provincia.re.it.

Il servizio è gratuito e attuato in forma sperimentale.