Un appello alle Associazioni dei consumatori e una consolidata campagna di comunicazione: anche per il Natale 2022 Confesercenti Modena invita a scegliere gli esercizi locali per gli acquisti natalizi, anziché affidarsi alle grandi piattaforme dell’e-commerce, che drenano risorse lontano dal nostro territorio. Rosselli e Rossi: “Acquistare in negozio è garanzia di una miglior esperienza d’acquisto e un gesto concreto di solidarietà per la propria comunità”.

Frequentare il negozio, il bar o il ristorante di prossimità, da sempre simboli di tradizione, qualità e affidabilità, anche quest’anno è la giusta scelta: Confesercenti Modena invita tutti a privilegiare, per gli acquisti natalizi e per i momenti di festa, le botteghe e gli esercizi del territorio. Questa scelta consapevole garantisce una gratificante esperienza di acquisto e sostiene l’economia e l’occupazione locale.

“Riproponiamo la nostra campagna “La qualità è il miglior regalo: la trovi nel tuo negozio di fiducia. I tuoi negozi, il tuo Natale. Vicino a te”, perché cittadini e famiglie orientino la loro scelta di acquisto verso i negozi del territorio, che sanno offrire ampia scelta merceologica, ottima qualità, varietà di prezzo, professionalità e affidabilità” sottolinea Marvj Rosselli Direttore Provinciale di Confesercenti Modena.

Confesercenti Modena chiede supporto per questa campagna informativa alle Associazioni dei consumatori: a loro, anche quest’anno, è stata inviata la richiesta di veicolare ai propri iscritti l’invito ad acquistare locale.

“Stimolare la consapevolezza dell’importanza delle scelte di consumo è ora particolarmente importante, – aggiunge Mauro Rossi, Presidente Confesercenti Modena – considerata la difficile situazione delle attività commerciali, reduci dalle restrizioni pandemiche e strette nella morsa del caro bollette e del calo delle vendite. Il loro sostegno rappresenta anche un supporto all’economia territoriale, con importanti ricadute in termini di posti di lavoro, fiscalità locale, supporto alla filiera: molti negozi offrono infatti prodotti delle imprese del territorio, come pure tanti ristoranti privilegiano le eccellenze enogastronomiche emiliane. Anche quest’anno l’Associazione vuole sottolineare quanto la tenuta sociale della comunità sia indissolubilmente collegata alla sua tenuta economica. Scegliere le attività locali significa sostenere attivamente i nostri territori e la qualità del nostro vivere quotidiano”.









Articolo precedenteSicurezza e presidio del territorio: il plauso dell’Amministrazione di Concordia per due importanti azioni delle forze dell’ordine
Articolo successivoRapinatore seriale arrestato ad Ozzano: deve scontare oltre 8 anni di carcere